Barney Gumble

“Barney Gumble è amico di Homer fin dai tempi del liceo. A scuola Barney era uno studente modello, non bevevo, e non fumava, ma la vicinanza di Homer lo ha spinto verso i fumi dell’alcool. Ora, ha circa 40 anni, Burney è disoccupato o per meglio dire, è un ubriacone, alcolizzato di professione. Passa interamente le sue giornate al bar di Boe, con il quale ha un debito altissimo. Di tanto in tanto, racimola qualche soldo vendendo il suo sperma alla Banca del seme di Springfield e offrendosi come cavia per i test farmacologici.” – Tratto da www.simpsonet.com

Questo è il mio maestro di vita. Barney Gumble rappresenta la mia vera essenza. E’ indubbiamente sensibile, un amico leale, riesce in cose che molti credono impossibili ed è alcoolizzato e fiero di esserlo. La filosofia di Barney è unica. Vede la vita a livelli che pochi possono raggiungere, la capisce intimamente. Ha un senso dell’umorismo nero e sferzante. E’ un artista, un incompreso e ha un’unico amico, Boe. Vive sopra, o forse nella, taverna, compare nel cartone quando meno te lo aspetti regalando perle di saggezza come quella che ho riportato qui sotto, è campione di rutti ed ha pure vinto un oscar…. Che dire… vorrei diventare come lui da grande !

Lascia un commento