La Tempesta Perfetta

 

Il Galeoone

“Il Galeone” di Ileana Della Matera


Mi è stato chiesto : Ma tu dalla vita…. Cosa vuoi? Facile come domanda… provateci voi a trovare una risposta.
Io ho sempre visto la mia vita come una nave che naviga in un mare piuttosto agitato, poche volte bonaccia, qualche tempesta, di solito burrasca. Mi vedo come il capitano che sta al timone e tiene la nave in rotta mentre l’equipaggio sta sotto coperta al riparo dalle onde e dai marosi. L’equipaggio è composto da tutti quelli che conosco, gente che entra nella mia vita, che sale sulla mia nave e fa un pezzo di strada con me. Ci sono i marinai semplici: I conoscenti, i colleghi di lavoro, tutti quelli con cui ho a che fare di solito e poi ci sono gli ufficiali, gli amici, gli amori, la famiglia. Sugli ufficiali posso contare. Quando mi serve un parere, quando mi voglio far sostituire al timone se il mare è calmo. Ma gli ufficiali non sono bravi come me… se arriva la tempesta e siamo sotto coperta sono io quello che si alza e dice…”Tranquilli… voi state qui al coperto.. ci penso io” e giù, acqua, vento, freddo e onde… tutto da solo. Ecco cosa vorrei dalla vita. Vorrei trovare qualcuno che, quando arriva la tempesta e io sto uscendo, si alzi, mi prenda per un braccio e mi dicesse.. “Tranquillo.. fino a che posso vado io… tu stai qui e riposati un po’”. Oppure, quando il mare è calmo e il giorno finisce, si avvicini, mi porga una tazza di the e si goda lo spettacolo del sole che tramonta dietro l’orizzonte insieme a me. Partecipe della mia vita e della mia nave. Qualcuno con cui viaggiare fianco a fianco e con cui decidere la rotta da seguire. Ecco cosa voglio dalla vita io… Chiedo troppo?

Pubblicato
Categorie: Raggio X

Lascia un commento