Time

La percezione del tempo è un problema per me ultimamente. Ok che tutto è relativo ma è un po’ che due giorni mi sembrano una settimana, poi un minuto. Un’ora di attesa pare durare un giorno. Una telefonata di 15 secondi mi esaurisce come un dibattito di tre ore. Fino a qui… tutto abbastanza normale. Il problema è che comincio a confondere anche i giorni. E’ come se il mio “orologio interno” fosse sballato. Stamattina mi sono alzato come se fosse domenica, ero convinto che lo fosse. Anche allo stesso orario. Avrei continuato a dormire se una telefonata non mi avesse buttato giù dal letto. Ieri ero convinto che fosse lunedì. Mi ritrovo in continuazione a chiedermi che giorno è. E’ come se la mia mente, sballottolata dal punto di vista emotivo, sia stata anche frullata su tutto il resto. Prendo appuntamenti che poi non ricordo. Non riesco a pensare in prospettiva temporale per organizzare niente. Ho problemi anche a pensare a cosa starò facendo tra un’ora appena finito di fare ciò che sto facendo ora. Forse è solo mancanza di sonno, forse sono solo stanco, forse sono del tutto pazzo.. chi può dirlo.

Pubblicato
Categorie: Raggio X

Lascia un commento