Serata Casalinga

Ieri sera abbiamo organizzato una serata casalinga. Tema della serata “Accettateci per quello che siamo”. In nome di questo slogan abbiamo fatto i coglioni tutta la sera. Due casse di birra, Cus-Cus con verdure che sembrava più un minestrone, qualche sigaretta truccata e DVD di “Mio Cognato”. Ogni Tanto Qualcuno si Alzava e urlava…. “Vito.. Vitooooooooooo” con perfetto accento barese. Tra Urla.. “Da oggi ho un nuovo mito.. Chiamatemi Sandokann” ecc. ecc. Alla fine abbiamo vuotato la famosa bottiglia di Mescal sopravvisuta dal mio compleanno, quella di cui parlavo qui. Indovinate a chi è toccato l’ultimo bicchiere, con conseguente ingestione del verme? Esatto… ho mangiato il “Gusano”, come previsto non sà di niente, l’unico problema è stato sentire la sensazione delle zampette sulla lingua. I miei amici mi hanno coglionato a morte per averlo fatto. Adesso vado su internet e ne ordino un’altra bottiglia. Non vedo l’ora di farlo mangiare a qualcun’altro… allora sarò io a ridere

Lascia un commento