Daniele luttazzi

Il modo più semplice ed efficace per ricordarli, secondo me, sarà quello di associare il loro nome ad un atto sessuale. Un atto sessuale che non abbia già un nome preciso, come il pompino o il 69. Meglio qualcosa di bizzarro, così ce li ricordiamo meglio. per esempio:
  • Leccare l’ano= un eliovito
  • scorreggiare in faccia a chi ti lecca l’ano= uno schifani
  • clistere pre-penetrazione anale= un bondi
  • avere un orgasmo in seguito a penetrazione anale= un gianniletta
  • la miscela schiumosa di gelatina e materiale fecale che sporca le lenzuola dopo il sesso anale= un giulianone, in onore di giuliano ferrara.
– com’è andata ieri? –
– ci siamo divertiti con un lunghissimo eliovito, poi le ho fatto un bondi, lei ha avuto cinque gianniletta, ma mi ha fatto uno schifani e alla fine c’era del giulianone dappertutto. –

Riporto degli estratti da “Bollito misto con Mostrarda”, due degli innumerevoli pezzi che mi ha fatto sbellicare dalle risate. Tutto questo per condividere con voi la gioia per essermi accaparrato i biglietti per lo spettacolo che terrà qui vicino il 29 Gennaio.. Tripudio e Gaudio!!!!

Il potere di Berlusconi? regala miliardi agli amici. E quando uno ti regala miliardi fai molta fatica a non diventare la sua troia.

Lascia un commento